La scena siamo noi! a Napoli dal 31/8 al 3/9

 

Dal 31 agosto al 3 settembre, ore 21:00, il Maschio Angioino di Napoli ospita 4 serate-evento inserite nella programmazione Estate a Napoli 2017, ‘La scena siamo noi!’

Giovedì 31 agosto alle ore 21:00 è di scena ‘Promenade a sud’, di e con Matteo Mauriello: un concerto-spettacolo che ripropone suoni e atmosfere che hanno contraddistinto il panorama musicale campano attraverso i secoli. La scelta di usare strumenti come la chitarra ed il mandolino equivale alla scelta di ridonare al pubblico suoni e melodie tradizionali ma immortali.

I brani proposti sono un excursus attraverso la nostra storia musicale: le villanelle e la moresca del Cinquecento, la tarantella, la ballata popolare fra Settecento e Ottocento, la canzone classica napoletana di Salvatore Di Giacomo fra Ottocento e i primi anni del Novecento, fino a Raffaele Viviani, Roberto De Simone, Carlo Faiello ed Eugenio Bennato.

Venerdì 1 settembre alle ore 21:00 è il turno di ‘Viv Le Ruà. Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori e … 25, 59 e 70…’, drammaturgia, allestimento e regia di Ciro Pellegrino.
Scene oniriche e alchemiche, fantastiche e leggendarie della nostra terra.
Attraverso il gioco delle carte napoletane e i numeri usati per interpretare i sogni e vincere al lotto, evochiamo immagini e suggestioni del passato.

Lo spettacolo è un viaggio nella Napoli antica attraverso la storia, i miti e le leggende… e poi… fantasmi… fantasmi… fantasmi… e allora… se li sognate “25, 59 e 70” giocateli sulla ruota di Napoli!!! Con: Paola Maddalena, Ciro Pellegrino, Ciro Scherma, Giovanna Marziano, Carlo Liccardo e Olimpia Panariello. Gruppo: KaotiKalKima.

Sabato 2 settembre 2017 alle ore 21:00 l’Associazione Contrabbandieri di sogni mette in scena ‘L’ibrido’, testo-regia di Giuseppe De Vincentis. Lo spettacolo indaga i temi della diversità e delle torture fisiche e morali che venivano inflitte all’interno di manicomi criminali e non.

Carmine “omosessuale, omicida” sopravvive in una piccola cella di un manicomio criminale, sedato e allontanato brutalmente da sé e dal suo stesso corpo; nei pochi momenti di lucidità, scrive su fogli il suo passato. Carmen è libera nella sua ambiguità, consapevole del proprio passato e del proprio futuro. In un gioco delle parti crudo, crudele ed estremamente grottesco, Carmine e Carmen finiranno insieme o la loro fine li dividerà? Con: Simona Barattolo, Giuseppe De Vincentis.

La rassegna si chiude domenica 3 settembre 2017 alle ore 21:00 con un composito appuntamento con la danza. Akerusia Danza di Elena D’Aguanno presenta un incontro – confronto tra coreografi mediterranei. ‘Disordine perfetto’ è un viaggio nell’universo della simmetria e delle sue diverse sfaccettature, una caratteristica che pervade e anima ogni aspetto della natura e della vita dell’uomo.

Ideazione e regia: Elena D’Aguanno, Coreografie: Sabrina D’Aguanno e Sonia Di Gennaro. Elaborazione progettuale: Paola Rivazio. Interpreti: Sabrina D’Aguanno, Sonia Di Gennaro.

‘(in)dependent’ nasce dalla volontà di contrapporre due concetti di per se opposti: dipendenza e indipendenza, ma legati tra loro come ”interdipendenti”. Ideazione e coreografie: Davide Guarino. Interpreti: Davide Guarino e Sara Ceredi. Anteprima internazionale.

Compagnia Excursus presenta ‘Pulsazioni’, una creazione ispirata ad una selezione di brani musicali fra i più belli del “repertorio classico” fra ‘800 e ‘900, che fanno parte dell’immaginario collettivo della musica colta occidentale.

Direzione artistica: Ricky Bonavita e Theodor Rawyler. Coreografia e regia: Ricky Bonavita. Interpreti: Francesca Schipani, Yari Molinari, Emiliano Perazzini, Ricky Bonavita. Musiche: Brahms, Debussy, Rachmaninoff, Saint-Saëns. Disegno luci: Danila Blasi. Costumi: Daniele Amenta, Yari Molinari.

La scena siamo noi!” è organizzata dall’Associazione Culturale Artéteca e rientra nella programmazione Estate a Napoli 2017, organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

Costo biglietto singolo spettacolo:
€10,00

Info:
320-7275544

pagina facebook >>>

Leave a comment